Festival / news

Piccoli trendwatchers crescono

Anche quest'anno il CTWF prevede una serie di iniziative a sfondo Educational.
La prima riguarda la partecipazione degli studenti dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope” all'osservatorio di trendwatching internazionale “Compro, dunque sono?, alla base di questa terza edizione del festival.
La presentazione dell’iniziativa è avvenuta martedì 12 marzo quando la curatrice del CTWF Elena Marinoni ha incontrato oltre 100 studenti in una delle aule di Palazzo Pacanowsky, nuova e prestigiosa sede dell’Ateneo che è tra i patrocinatori ufficiali della manifestazione.  Tantissime le segnalzioni ricevute da parte degli studenti e tesisti dei professori Michele Quintano, Chiara Cannavale, Paolo Popoli e Debora Scarpato, supportati da Annarita Sorrentino. I ragazzi hanno infatti pattugliato le vie di Napoli e Capri a caccia di negozi innovativi, esercitando le proprie capacità osservative e il proprio intuito e raccontando da veri insider come sta cambiando la scena locale. Il loro compito è stato proprio quello di osservare criticamente e documentare attraverso testi e scatti fotografici come e se sta cambiando il mondo del retail a Napoli e a Capri e se si, in quale direzione e verso quali trend si muovono le discontinuità osservate.
Le segnalazioni più interessanti confluiranno in una specialissima lista di negozi di Napoli e Capri che si distinguono per creatività e innovazione e che saranno oggetto di un vero e proprio Retail Safari che si terrà il giorno 3 maggio (link Iscriviti qui al retail safari).


BLOG ctwflive

TWITTER

facebook