Festival / news

Andrew Keen, l'Anticristo della Silicon Valley, special guest al CTWF2013

Non perdetevi l'incontro di sabato 4 maggio h16 sul tema del "Societing Reloaded" perché oltre agli autori Alex Giordano e Adam Arvidsson interverrà Andrew Keen, autore del bestseller Digital Vertigo e voce controcorrente in un mondo in preda ad una infatuazione violenta nei confronti dei social media. Keen da bastian contrario qual è (già nel 2007 fece scalpore il suo "Dilettanti.com", un saggio-pamphlet in cui si scagliava contro il Web 2.0, la produzione amatoriale di contenuti e la loro condivisione gratuita) ci metterà in guardia di fronte alla deriva ipertrofica che il nostro io digitale, mediato dai social network, sta assumendo. Una deriva che fa il gioco, nè più nè meno, soprattutto delle corporation e degli investitori pubblicitari.
Che i social network tendano a tirare fuori il peggio di noi l'avevamo intuito… ma Andrew Keen – che è anche un imprenitore della Silicon Valley oltre ad essere un opinionista e studioso delle tendenze che si stanno affermando sul web e che sono in grado di influenzare realmente la cultura sociale – lo argomenta in modo preciso e tranchant nel suo ultimo saggio in cui analizza l’impatto negativo che, senza una coscienza collettiva, potrebbero avere determinati fenomeni Web (come Facebook e i social in generale) sulla cultura sociale. Il suo è un punto di vista non allineato rispetto all'entusiasmo dominante che la rivoluzione dei social media ha generato. Insomma, un sasso nello stagno che non mancherà di creare un dibattito sul palco del CTWF 2013. L'ingresso è gratuito ma il numero dei posti limitato, preaccreditati mandando una mail a info@capritrendwatchingfestival.com

Leggi queste interviste ad Andrew Keen:
I'm not a luddite
Facebook rende stupidi


BLOG ctwflive

TWITTER

facebook